Seguici sui nostri social

Stai cercando qualcosa in particolare?

PRIVACY TOUR 2024

Digitale

“PRIVACY TOUR 2024”: L’INIZIATIVA DEL GARANTE PARTE DA MESSINA

PROTEZIONE DATI E USO CONSAPEVOLE DELLE TECNOLOGIE

Il “Privacy Tour 2024” ha tagliato il nastro d’inaugurazione. Il tanto atteso evento ha mosso i suoi primi passi dalla Sicilia, in particolare dalla città di Messina. Lo Stretto ha fatto da cornice ad una due giorni ricca di eventi, dibattiti, tavole rotonde e spunti di riflessione.
Fortemente voluta dal Garante per la Protezione dei Dati Personali, l’iniziativa si è posta come obiettivo principale quello di sensibilizzare soggetti pubblici, privati e la cittadinanza su tematiche di assoluto valore come la protezione dei dati personali, l’uso del web e delle tecnologie digitali come l’intelligenza artificiale.
Il simbolico pulmino dell’evento, quindi, ha fatto tappa lì dove uno stretto lembo di mare divide due territori ricchi di potenzialità come Sicilia e Calabria.
L’estrema attualità dei temi trattati ha coinvolto numerosi partner che hanno sposato la causa dell’evento: Ferrovie dello Stato Italiane, Fondazione FS italiane, Fondazione Magna Grecia, Fondazione Bonino-Pulejo, Università di Messina, Google, Meta e Società Editrice Sud Gazzetta del Sud-Giornale di Sicilia.

SVILUPPO E FORMAZIONE

Il “Privacy Tour 2024” punta a dare continuità ad un percorso che deve essere duraturo nel tempo. Su questa lunghezza d’onda, negli ultimi anni sono stati sviluppati e consolidati dei percorsi di formazione ed informazione che possano attecchire sui singoli cittadini ma anche nel mondo delle imprese e del lavoro.
Appare fondamentale, infatti, la divulgazione costante dei temi riguardanti la protezione dei dati personali. Sottovalutare questi aspetti, quotidianamente, può portare a molteplici problematiche in un universo sempre più digitale e che può nascondere insidie di qualsiasi genere.
Per questo motivo tutti i partner che hanno aderito all’iniziativa si renderanno protagonisti, in prima linea, nell’organizzare questo percorsi di sensibilizzazione. Grande entusiasmo e soddisfazione, è stata espressa dall’intero Collegio del Garante che ha partecipato all’evento di lancio presso l’Università di Messina e, successivamente, alla “giornata di lavori” all’interno del Teatro “Vittorio Emanuele”.
Sono intervenuti Pasquale Stazione, Presidente del Garante, Ginevra Cerrina Feroni, Vicepresidente, Fabio Mattei, segretario generale, Agostino Ghiglia e Guido Scorza, componenti.

PRIVACY TOUR: OBIETTIVI FUTURI

L’edizione 2024 del “Privacy Tour” si è posta degli obiettivi ben precisi e delineati. Il progetto, infatti, vuole coinvolgere il Sud Italia ed i piccoli comuni in una serie di eventi nei quali confrontarsi sui temi legati alla privacy.
La finalità è quella di creare una sinergia totale sul territorio, senza alcun tipo di distinzione, per poter fare formazione, informazione e difendersi dai rischi che proliferano nell’attuale società digitale.

Tutte le informazioni su: https://www.garanteprivacy.it/privacytour2024

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Articoli correlati

Sanità

L’Intelligenza Artificiale (IA) sta rivoluzionando la medicina personalizzata e le terapie digitali (DTx) sono uno dei suoi ambiti di innovazione più promettenti. Già oggi,...

Mondo

I detriti orbitali rappresentano una sfida sempre più urgente. Le ultime stime, infatti, contatto circa 36.500 di detriti con dimensioni superiori a 10 centimetri...

Digitale

Torna anche quest’anno il Summer Tech Camp che punta a guidare le giovani studentesse verso le professioni del futuro: AIxGIRLS. Questo ambizioso progetto, giunto...

Legge

Il Parlamento europeo ha approvato il 13 marzo scorso il Regolamento sull’intelligenza artificiale – il cosiddetto AI Act – con l’obiettivo di difendere i...