Seguici sui nostri social

Stai cercando qualcosa in particolare?

startup day 2022

Lavoro

STARTUP DAY 2022: L’EVENTO DEDICATO ALL’IMPRENDITORIALITÀ

Il 20 maggio, Palazzo Re Enzo ospiterà lo StartUp Day dell’Università di Bologna, evento dedicato alla ricerca e all’innovazione del mondo delle startup ma anche alle storie di grandi imprenditori presenti sul nostro territorio.

L’EVENTO DI QUEST’ANNO

Quest’anno lo StartUp Day torna in presenza e punta a riunire migliaia di persone tra startupper, investitori, professionisti, incubatori, acceleratori di business e rappresentanti del sistema imprenditoriale del territorio.
L’evento si terrà dalle 9.30 alle 20.00, l’ingresso è gratuito ed è aperto a tutti previa registrazione al link: https://site.unibo.it/startupdayunibo/it/startup-day-evento/iscriviti-all-evento. Si potranno seguire conferenze, tavole rotonde, pitch e laboratori. Sarà l’occasione per fare networking e scoprire le startup e i progetti selezionati dall’ottava edizione della Call4StartUp, il bando di Ateneo che ogni anno premia le idee innovative.

Il Rettore Giovanni Molari ha dichiarato:

“Sarà un’occasione importante per apprezzare tutta la fantasia e tutta la voglia di innovazione che ispirano la nostra giovane imprenditorialità. Siamo all’ottava edizione e questo conferma la solidità e l’efficacia dell’iniziativa. Quest’anno avremo il piacere di ritrovarci tutti in presenza, e siamo certi che potremo accogliere migliaia di persone interessate all’innovazione. A questo piacere si aggiunge la particolare rilevanza del tema scelto, cioè la sostenibilità, che deve essere la stella polare di tutte le strategie pubbliche e private per il futuro”.

LE TEMATICHE CARDINE

Le tematiche cardine della giornata sono la sostenibilità e gli SDGs, i 17 obiettivi per lo sviluppo sostenibile proposti nell’Agenda 2030 adottata dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite. Tra gli incontri in programma, l’inspirational talk su come fare impresa in forma sostenibile, la conferenza su PNRR, Horizon Europe e altri finanziamenti per la creazione d’impresa, le tavole rotonde su SDGs e finanza innovativa e sulle politiche di sostenibilità applicate in Big Companies e startup, il talk sugli strumenti per lo sviluppo d’impresa.

Investitori, startupper e alunni racconteranno progetti e storie di successo. Non mancheranno attività laboratoriali per tutte le età, percorsi con rompicapi e tangram con estrazione a premi finale e la possibilità di ritirare un Kit di semini da portare a casa per far crescere la propria idea di sostenibilità, grazie alla collaborazione con il Sistema Museale di Ateneo – Orto Botanico ed Erbario.

I PROTAGONISTI

All’interno dell’evento sarà presente anche un’area expo dove incontrare startup innovative e spin-off research based ma anche incubatori, investitori, stakeholders e realtà del sistema imprenditoriale del territorio, partner dell’iniziativa.

Alle 18.00 avverrà la premiazione delle startup più innovative con aperitivo finale offerto dall’Azienda Agraria dell’Alma Mater.

Grazie alla collaborazione con la Cineteca di Bologna, tutti i partecipanti allo StartUp Day avranno accesso a costo ridotto anche alla mostra “Pier Paolo Pasolini, folgorazioni figurative”.

Tutto il programma dell’evento è disponibile al seguente link: https://site.unibo.it/startupdayunibo/it/programma

Fonte: comunicato Università di Bologna

Potrebbe interessarti anche: CIBUS 2022, TORNA LA FIERA DEI TERRITORI

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Articoli correlati

Lavoro, Smartworking

Una scelta vantaggiosa per aziende, lavoratori ed ambiente Nonostante l’utilizzo dello Smart Working, rispetto allo scorso anno, sia sceso – soprattutto nella Pubblica Amministrazione...

Lavoro, Lifestyle

È ANCORA UNA COSA CENTRALE NELLA NOSTRA ESISTENZA? La notizia è apparsa qualche giorno fa: “la più grande banca italiana sta seriamente pensando di...

Lifestyle

La tecnologia arriva anche in soccorso dei “genitori disperati”: con il progetto MinUTo – Mind Us Together guidato dall’Università di Bologna si è voluto...

Lifestyle

Il tema delle vacanze, splendidamente proposto nell’articolo pubblicato da noi qualche giorno fa – che suggerisco di leggere a chi ancora non lo avesse...