Seguici sui nostri social

Stai cercando qualcosa in particolare?

Assicurazioni

NOVITÀ PER L’RC AUTO

Grandi novità dal settore Rc auto: la Corte di Cassazione ha stabilito che, a seguito di un incidente, l’indennizzo è concesso anche quando il valore supera quello commerciale del mezzo.

IL FATTO

Il 20 aprile, la Corte di Cassazione ha depositato l’ordinanza numero 10686/2023. Nel documento, i giudici si sono espressi positivamente sul caso di un automobilista che aveva richiesto un indennizzo pari a quasi il doppio del valore del veicolo. Un evento storico che riconosce la possibilità di risarcire i danni da incidente anche qualora questi superino il valore di mercato del veicolo. L’unica condizione da rispettare attualmente è che non si verifichi: “un arricchimento ingiustificato al danneggiato”.

LA SVOLTA STORICA

Una svolta storica in materia di Rc auto. Infatti, in caso di vettura datata capita molto spesso che i costi di riparazione a seguito di un incidente superino il suo valore costringendo il proprietario non a riparare l’auto ma a sostituirla. Adesso, però, le cose cambiano perché la Cassazione invita a indennizzare il danneggiato anche in questi casi così da continuare a guidare un veicolo a cui è già abituato senza obbligarlo a trovarne uno nuovo.

IL PARCO AUTO ITALIANO

Una decisione epocale che ribadisce il diritto al giusto risarcimento dei danni anche per auto vetuste. Questa novità per l’Rc auto acquista una rilevanza maggiore anche in considerazione del fatto che una fotografia del parco auto in Italia (di aprile 2023) ha sottolineato che le nuove immatricolazioni sono ai minimi storici e questo aumenta considerevolmente l’anzianità dei mezzi in circolazione. Infatti, dal nuovo annuario statistico dell’Aci è emerso che l’età media delle auto è pari a 12 anni e 6 mesi (4 mesi in più rispetto al 2021). Poco meno di una su cinque (il 17% del totale) le Euro 0-1-2, che hanno almeno 19 anni. Le auto rottamate sono sempre più vecchie con un’età media di 18 anni e 2 mesi (9 mesi in più rispetto al 2021).

Potrebbe interessarti anche: SOSTENIBILITÀ: OBIETTIVI NEL MERCATO ASSICURATIVO

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Articoli correlati

Assicurazioni

Il Cdm ha approvato in via preliminare importanti novità in materia di obbligo dell’assicurazione responsabilità civile che potrebbe essere così estesa ai monopattini e...

Futuro

Il Parlamento europeo ha approvato definitivamente i nuovi vincolanti obiettivi per la riduzione delle emissioni di CO2. Questa normativa prevede che le auto e...

Le indagini di RM

LA RESPONSABILITA’ POFESSIOINALE DELL’OPERATORE SANITARIO PRESSO UNA STRUTTURA ALLA LUCE DELLA SUA DUPLICE POSIZIONE DI DIPENDENTE E PROFESSIONISTA Ritengo opportuno tornare su un tema...

Lifestyle

Con la fine della stagione estiva, l’attenzione si sposta sul turismo invernale e sulla prossima stagione sciistica. Nell’ottica di favorire la ripresa delle attività,...