Seguici sui nostri social

Stai cercando qualcosa in particolare?

DALLO SPAZIO NUOVE OPPORTUNITÀ CHE CAMBIERANNO IL MONDO

Futuro

DALLO SPAZIO NUOVE OPPORTUNITÀ DI BUSINESS

Il potenziale che lo Spazio offre è immenso e le sue applicazioni innovative potrebbero trasformare – nei prossimi anni – il modo stesso in cui viviamo. Grazie ai recenti progressi tecnologici i lanci e le missioni spaziali sono diventati più facili e, soprattutto, meno costosi rendendo possibile anche alle aziende private di avventurarsi in un mondo che prima era solo appannaggio di aziende aerospaziali, governi e Difesa.

Questa “rivoluzione” permetterà ai privati di ampliare le proprie opportunità di business investendo nel settore Space. Anzi – evidenzia il report sull’industria spaziale di McKinseyle imprese che inizieranno ad esplorare questa opportunità potranno avere un vantaggio a lungo termine mentre quelle che lo ignorano potrebbero trovarsi presto a dover lottare per raggiungere i primi.

Un potenziale immenso, quindi, che potrebbe crescere ancora di più se le aziende aerospaziali affermate consolidassero partnership con aziende che tradizionalmente non si avventurano in orbita. Per McKinsey, ad esempio, le aziende farmaceutiche potrebbero creare un laboratorio su una stazione spaziale per studiare la crescita delle cellule, oppure le aziende di semiconduttori potrebbero produrre chip in fabbriche extraterrestri per determinare se gli aspetti dell’ambiente spaziale, come la mancanza di gravità, migliorino il processo.

Uno sguardo su un futuro che fino a pochi anni fa era fantascientifico e che ora presenta un valore prossimo significativo. “Secondo la Space Foundation, organizzazione no-profit, l’economia spaziale è stata valutata a 469 miliardi di dollari nel 2021, con un aumento del 9% rispetto al 2020, la crescita più alta registrata dal 2014. Sebbene l’economia spaziale generi oggi la maggior parte del valore abilitando o migliorando le attività sulla Terra – si legge nel report -, un valore significativo in futuro potrebbe derivare da funzioni che si svolgono interamente in orbita, come l’assistenza in orbita, la ricerca e lo sviluppo e la produzione“.

SPAZIO, UN PUNTO DI SVOLTA

Con l’abbassamento dei costi le attività nello spazio su larga scala stanno diventando fattibili. Le spese dei lanci pesanti in orbita terrestre bassa (Leo) sono scesi da 65 mila dollari al chilogrammo a 1.500 dollari al chilogrammo, con una diminuzione di più del 95% e, grazie alla ricerca e sviluppo, potrebbero abbassarsi ulteriormente.

In concomitanza con la riduzione dei costi si è registrato un aumento negli investimenti nel settore da parte di società di acquisizione a scopo speciale (SPAC) e di investitori privati che stanno guidando l’innovazione.

“Nel 2021, i finanziamenti del settore privato alle aziende spaziali hanno superato i 10 miliardi di dollari, un massimo storico e un aumento di circa dieci volte nell’ultimo decennio.

Nello stesso periodo, la percentuale dei finanziamenti globali per la R&S spaziale provenienti dal governo statunitense è diminuita da circa il 70% a circa il 50%.

Nel frattempo, il numero di start-up spaziali finanziate annualmente è aumentato di oltre due volte dal 2010 al 2018.

I finanziamenti commerciali potrebbero superare quelli governativi entro 20 anni, una tendenza che il governo sta ampiamente abbracciando e che potrebbe portare a partenariati pubblico-privati reciprocamente vantaggiosi”.

Report “How will the space economy change the world?”
NUOVI CASI D’USO

Lo sviluppo di applicazioni sempre nuove nello spazio ed i miglioramenti ai casi d’uso hanno portato alcuni analisti a stimare il settore Space come un’industria da mille miliardi di dollari.

Il report distingue principalmente due categorie per i nuovi casi d’uso: applicazioni “Space-for-Earth”, che servono a migliorare le attività terrestri, e le applicazioni “Space-for-space” che invece sono inerenti alle sole attività che si svolgono in orbita.

Space-for-Earth

Tra le possibili applicazioni spaziali per la terra, McKinsey segnala tra le più importanti:

  • Servizi Internet in postazioni remote, come aree scarsamente servite o rurali che potrebbe favorire l’equità educativa, le interazioni sociali e migliorare la salute pubblica.
  • Agricoltura, miglioramento del settore stesso mediante analisi dei dati raccolti dai satelliti.
  • Energia.
  • Estrazione mineraria, sia per la mappatura delle emissioni o il monitoraggio della catena di approvvigionamento ma anche per le comunicazioni stesse tra sede centrale e locale.
  • Assicurazione, utilizzare i dati per una miglior valutazione dei rischi o, da alcuni test pilota, si possono monitorare attraverso mappatura basata sulla radiofrequenza, il movimento delle merci all’estero.
Space-for-space

Per quanto riguarda invece le applicazioni “spazio per lo spazio” tra le applicazioni che stanno emergendo ci sono:

  • Ricerca e sviluppo. Anche se non si tratta di una “nuova” applicazione, quella della R&S spaziale è sempre stata limitata a poche aziende. Con una maggiore accessibilità allo spazio la situazione potrebbe cambiare e molti settori prima esclusi potrebbero trovare soluzioni innovative in diversi ambiti.
  • Produzione, costruzione e assemblaggio. L’innovazione sta rendendo possibile per le aziende creare fabbriche o impianti di produzione in orbita. Ad esempio, riporta il report, “alcune aziende di semiconduttori stanno già esplorando il potenziale per la creazione di chip in tali strutture, poiché il vuoto naturale nello spazio potrebbe potenzialmente facilitare tecniche innovative di stratificazione sottile, riducendo o eliminando i gas durante la produzione”.
  • Maggiore esplorazione e abitabilità dello spazio. Alcune aziende leader stanno già ipotizzando la possibilità di “città spaziali” dove possono vivere e lavorare un gran numero di persone.

Con un potenziale smisurato e moltissime applicazioni innovative, lo Spazio potrebbero veramente rivoluzionare il nostro quotidiano.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Articoli correlati

Assicurazioni

La gestione dei sinistri, o claims management, non solo è uno dei pilastri assicurativi ma è anche una delle sue maggiori criticità, sia per...

Ricorrenze

Per celebrare l’inizio di un’era, quella dell’uomo e dei viaggi spaziali, le Nazioni Unite hanno reso il 12 aprile la Giornata internazionale dei viaggi...

Cultura

La NASA, con la graphic novel “First Woman: NASA’s Promise for Humanity“, vuole ispirare le future generazioni di astronauti e lo fa raccontando la...

Ambiente

Con più di tre mila satelliti inattivi o quasi, la questione dei detriti spaziali diventa sempre più un problema. L’aumentare dell’utilizzo dei dati presi...