Seguici sui nostri social

Stai cercando qualcosa in particolare?

Evoluzione dell'assistenza

Aziende & Professionisti

EVOLUZIONI DELL’ASSISTENZA NELL’ERA DIGITALE

Il mercato dell’assicurazione e dell’assistenza, nonostante le incertezze e gli sconvolgimenti generati dalla recente pandemia, continua a dimostrarsi estremamente resiliente e al passo con i tempi.

Molte Compagnie hanno modificato procedure, clausole e garanzie per far fronte alle nuove esigenze sia in termini di coperture, protezione ed assistenza, e sia per quanto riguarda la digitalizzazione. Tra queste troviamo Europ Assistance Italia.

EUROP ASSISTANCE HUB

Europ Assistance Italia ha annunciato l’apertura a Roma di un nuovo punto di vendita denominato MS Insurance HUB. L’apertura dello store rientra nella strategia di potenziamento del modello distributivo rappresentato dall’Agenzia Hub. Questa agenzia si propone come valido ed esperto interlocutore per gli intermediari del centro/sud Italia (Broker ed Agenti) utile a gestire in modo efficace ed efficiente le necessità retail e corporate con la lunga e qualificata esperienza di Europ Assistance.

Flavio Mangia, a capo del nuovo Hub & Accelerator Agency, replica la concezione dello store già sviluppato a Torino, nato per creare collaborazioni orizzontali con gli intermediari e per offrire ai clienti polizze assicurative di assistenza dedicata. A riprova del fatto che nelle situazioni più difficili occorre essere uniti, investire e fare “rete”, La struttura sarà presente sul territorio con un team di professionisti dedicato, pronto a rispondere alle esigenze di clienti ed intermediari assicurativi dell’area Centro Sud.

Abbiamo intervistato Flavio Mangia per qualche dettaglio in più sul progetto:

Di cosa si occuperà la nuova realtà?

L’Hub svolge attività di sviluppo commerciale e aggregazione di intermediari presenti in zona, oltre a essere un punto di riferimento sul territorio per i clienti delle polizze Europ Assistance.
Il modello distributivo scelto è rappresentato da una realtà dotata di strutture specializzate nel fornire un elevato standard di assistenza, formazione e supporto alla vendita agli intermediari coinvolti dal rapporto di collaborazione orizzontale.

A quali clienti si rivolge in particolare?

Certamente ai Broker che vocativamente parlando hanno una facilità di gestione attraverso una Agenzia specializzata ma sicuramente anche agli Agenti, prevalentemente monomandatari, che preferiscono avvalersi di una collaborazione orizzontale per completare la loro offerta assicurativa senza l’onere di un mandato ufficiale.

Quali sono essenzialmente i prodotti specifici a riguardo?

Nell’arco di questo anno abbiamo deciso di implementare la gamma viaggi con le nuove coperture per il covid, proprio per poter venire incontro alle domande dei nostri clienti e della nostra rete di collaboratori con cui abbiamo stretto rapporto. In tal senso abbiamo offerto un pacchetto di assistenza, rimborso spese mediche e soggiorno extra in caso di permanenza obbligatoria all’estero per quarantena. Abbiamo incluso le pandemie ed epidemie anche sul nostro prodotto di punta per il personale viaggiante, Business Pass, fornendogli un ulteriore strumento per poter muoversi nel mondo senza preoccupazioni.

Qualche anticipazione su nuovi prodotti?

Recentemente sul mercato è stato anche immesso un nuovo prodotto per gli albergatori: Hospitality. Tale prodotto è volto a tutelare sia le strutture alberghiere e sia i potenziali clienti che annullano per Covid, fornendo a questi ultimi anche una copertura sanitaria.

Il concetto dell’Hub è sempre stato proattivo alla realizzazione di nuovi prodotti tailor made, è il suo core business. Pertanto anche in questo momento difficile, siamo riusciti a creare un nuovo prodotto che uscirà alla fine Marzo. Si tratta di un nuovo modello di assistenza stradale per una clientela d’élite che va ad ampliare le garanzie accessorie, offrendo un pacchetto di assistenza che permette una copertura a 360 gradi.

Qualche riflessione sul medio lungo periodo?

L’anno passato ci ha permesso di riflettere, togliendoci dalla frenesia che contraddistingueva le nostre vite. Ha iniziato a cambiare il nostro approccio al lavoro, dando modo ad ognuno di noi di costruire soluzioni sempre più smart e digitali. Pertanto, se devo guardare al futuro, vedo una realtà orientata sempre di più al mondo della digitalizzazione ed è lì piano piano che vogliamo arrivare, per fornire una costumer experience ancora più strutturata e forte.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Articoli correlati

Storie

Tutto è cominciato un pomeriggio di Dicembre. Sono in smartworking, come tanti lavoratori in questo strano e difficile anno. Lavorare da casa nel periodo...

Storie

A Roma sono almeno un migliaio le salme in attesa per la cremazione. Ormai con le nuove regole del distanziamento sociale ci siamo abituati...

Aziende & Professionisti

È sempre più evidente che il passaggio alle energie rinnovabili non è solo un progetto per il futuro ma è già in corso, e,...