Seguici sui nostri social

Stai cercando qualcosa in particolare?

First Woman
Copertina primo volume: Issue #1: Dream to Reality fonte: NASA

Cultura

FIRST WOMAN, IL FUMETTO DELLA NASA PER ISPIRARE LE FUTURE ASTRONAUTE

La NASA, con la graphic novel First Woman: NASA’s Promise for Humanity, vuole ispirare le future generazioni di astronauti e lo fa raccontando la storia di Callie Rodriguez, la prima donna ad esplorare la Luna. Questa storia, per ora di fantasia, vedrà la sua realizzazione con la missione Artemis prevista per il 2024, in cui per la prima volta una astronauta donna camminerà sul suolo lunare.

“La storia di Callie insegna come la passione, la dedizione e la perseveranza ci permettono di trasformare i nostri sogni in realtà.
Callie, proprio come me, ha saputo sviluppare le proprie capacità, cogliere ogni opportunità di apprendimento e superare le sfide che l’hanno portata a diventare un’astronauta della NASA.
La sua diversità riflette quella del nostro corpo astronauti di oggi – perché è importante che tutti possano immedesimarsi negli esploratori di stelle”.

Pam Melroy, vice amministratore NASA
COMANDANTE CALLIE RODRIGUEZ

Callie, la nostra eroina, ha un grande sogno: essere la prima donna ad andare sulla Luna. Il suo percorso sarà spesso in salita ma riuscirà a superare le sfide grazie alla forte passione e all’impegno.

Il personaggio immaginario di Callie, infatti, prende ispirazione dalle donne che hanno fatto la storia, donne che hanno avuto il coraggio di mettersi in gioco come Valentina Tereshkova, Sally Kristen Ride,Mae C. Jemison, Peggy Whitson, Charlie Blackwell-Thompson e Ellen Ochoa.

Ad accompagnarla durante il suo viaggio ci sarà RT, il piccolo aiutante robotico dotato di intelligenza artificiale che, a causa della mancanza di supervisione durante il suo apprendimento, mostra una personalità alquanto bizzarra e dall’umorismo spiccato.

DAL SOGNO ALLA REALTÀ

Nel primo volume di First Woman, dal titolo “Dream to reality”, viene raccontato il percorso intrapreso da Callie per trasformare i suoi sogni da bambina nella realtà: diventare la prima donna sulla Luna.

La storia, oltre a poter essere letta online o scaricabile in pdf (“Issue #1: Dream to Reality” versione pdf), è udibile anche nella sua versione podcast. Inoltre, essendo abilitata per XR (VR e AR), permette attraverso l’app dedicata, di percorrere le ambientazioni della graphic novel a grandezza naturale ed esplorare le tecnologie, spiegate dalla NASA, necessarie per viaggiare, atterrare ed esplorare la Luna.

“Abbiamo creato questo fumetto assieme a tutto un ecosistema digitale per condividere il lavoro della Nasa in un modo diverso ed emozionante. Abbiamo deciso di rendere il contenuto coinvolgente e accessibile.
Dai fan dello spazio di tutte le età agli instancabili educatori alla ricerca di nuovi modi per far appassionare gli studenti alle Stem, speriamo che ci sia qualcosa per tutti”.

Derek Wang, direttore delle comunicazioni per lo Space Technology Mission Directorate al quartier generale dell’agenzia a Washington

Per conoscere le donne che ogni giorno contribuiscono a fare la storia puoi visitare la sezione dedicata: WOMEN AT NASA

Potrebbe interessarti anche: COMPETENZE STEM PER LE NUOVE PROFESSIONI DI DOMANI

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Articoli correlati

Ricorrenze

Per celebrare l’inizio di un’era, quella dell’uomo e dei viaggi spaziali, le Nazioni Unite hanno reso il 12 aprile la Giornata internazionale dei viaggi...

Mondo

Quasi tutti, almeno una volta, abbiamo immaginato di passeggiare liberi nello spazio, come in un’avventura di “Capitan Harlock” o in “2001: Odissea nello spazio”.Richard...