Seguici sui nostri social

Stai cercando qualcosa in particolare?

RIVOLUZIONARE IL LAVORO CON LE COMPETENZE

Lavoro

RIVOLUZIONARE IL LAVORO CON LE COMPETENZE

Il mondo del lavoro continua a subire grandi cambiamenti. Il processo tecnologico e il calo della popolazione attiva in molti paesi, hanno portato ad una richiesta sempre maggiore di manodopera altamente qualificata e ha modificato competenze e qualifiche necessarie per soddisfare le esigenze dell’economia odierna.

Questo porta l’attuale processo di ricerca del personale a escludere gran parte della popolazione che, nonostante potrebbero avere le competenze necessarie, non possiedono le credenziali “tradizionalmente” richieste. In un recente sondaggio effettuato da LinkedIn, infatti, l’88% dei datori di lavoro ammette di escludere candidati altamente qualificati solo perché non hanno un titolo di studio.

A soffrire maggiormente di questa tendenza sono le donne, i lavoratori anziani e persone senza laurea. Questo genera una situazione in cui la forza lavoro è poco diversificata e ad una mancanza di inclusione sul posto di lavoro.

RIPENSARE IL MODO DI SELEZIONARE E SVILUPPARE I TALENTI

Le competenze rappresentano il fulcro del mercato del lavoro e della carriera. Per questo motivo adottare un approccio basato sulle competenze può reinventare la forza lavoro e consentirne il pieno potenziale. Per farlo, però, occorre spostare l’attenzione dalle credenziali tradizionali come i titoli di studio o le scuole frequentate, alle competenze stesse e al modo in cui queste possono essere acquisite o incrementate.

Alcuni vantaggi per imprese e per che coloro che cercano lavoro sono stati evidenziati da LinkedIn:

  • aumentare l’accesso al lavoro e democratizzare le opportunità lavorative. La tradizionale dipendenza da titoli di lavoro e di studio come indicatori di abilità lavorative si sta mostrando sempre più imperfetta. Un approccio incentrato sulle competenze permette alle aziende di accedere a un gruppo ampio e qualificato di candidati e alle persone di avere l’opportunità di accedere a una determinata posizione indipendentemente dal livello di istruzione, dall’età o dal sesso.
  • Favorire una forza lavoro più impegnata e motivata. Quando i lavoratori sanno che le loro competenze sono apprezzate e riconosciute, sono più motivati a migliorare e ad acquisirne di nuove. Ciò può portare ad un aumento della fidelizzazione dei dipendenti, della produttività e della qualità del lavoro.
  • Promuovere l’inclusione e la diversità sul posto di lavoro. Un approccio basato sulle competenze può aiutare a superare le barriere legate al genere, all’età o alla provenienza geografica. In questo modo, si può creare un ambiente di lavoro più inclusivo e diversificato.
IL PASSAGGIO VERSO LE COMPETENZE COME PRIORITÀ

Siamo ancora ad un livello iniziale per quanto riguarda il passaggio di paradigma verso le competenze come prioritaria scelta di assunzione, ma il cambiamento è già in atto. Anche in condizioni economiche incerte come quelle attuali, le aziende stanno riconoscendo i vantaggi competitivi nell’adozione di questo approccio. Utilizzando le competenze come criterio di ricerca per il personale, le aziende possono avere una strategia di assunzione mirata e costruire una forza lavoro più resiliente, diversificata e coinvolta.
Inoltre, individuare nuovi talenti e far crescere quelli già in azienda è un modo di agire più equo ed efficiente. Ciò non solo aprirà più porte per donne, persone senza laurea e lavoratori di tutte le età, ma li aiuterà anche a rimanere motivati. Questa è un’opportunità per creare un ecosistema di talenti più efficiente ed equo.

Potrebbe interessarti anche: PARITÀ DI GENERE: TUTTO SULLA CERTIFICAZIONE UNI PDR 125

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Articoli correlati

Lavoro

Il lavoro è uno dei principali fattori che consente ad una persona di realizzarsi e di vivere in un certo benessere. Spesso però avere...

Cybersecurity

Secondo il Global Data Protection Index, realizzato da Dell Technologies in collaborazione con Vanson Bourne, cyberattacchi, perdite di dati e problemi di accesso ai...

Aziende & Professionisti, Cybersecurity

La cybersecurity rappresenta una delle maggiori sfide che le aziende devono affrontare. Tra intelligenza artificiale, lavoro ibrido, dispositivi sempre più connessi e, soprattutto, fattore...

Legge

FRAMEWORK NORMATIVO DI PARTENZA, NOVITÀ E TUTELA DEL “WHISTLEBOWER” Il mese di dicembre 2023 è entrato in vigore il D. Lgs. 10 marzo 2023, n. 24...