Seguici sui nostri social

Stai cercando qualcosa in particolare?

sismabonus

Condominio

SISMABONUS

I RISCHI E IL RUOLO DEL BROKER

Cosa come e perchè del SISMABONUS e dei relativi rischi.

Negli ultimi anni in Italia, così come nel resto del Mondo, abbiamo assistito all’incremento di fenomeni meteorologici e sismici anomali e, spesso, di violenta intensità.

Grandinate e nevicate eccezionali, piogge torrenziali, trombe d’aria e terremoti di elevata magnitudo sono solamente alcuni degli eventi che hanno colpito il nostro Pianeta nel recente passato.

La causa principale di fenomeni di tale portata è sempre più spesso associata al cambiamento climatico. Appare, infatti, ormai riconosciuta la diretta connessione tra il surriscaldamento globale, registrato negli ultimi decenni, e l’intensificarsi degli eventi catastrofici che, sempre più di frequente, hanno provocato ingenti danni materiali ad abitazioni e ad attività commerciali e hanno messo in grave pericolo l’incolumità delle persone.

Finora tali eventi sono stati percepiti come fenomeni sporadici ed occasionali.
Oggi assistiamo, invece, ad una crescente tendenza a valutare gli eventi catastrofali come accadimenti possibili al pari dei fenomeni atmosferici cui abbiamo sempre assistito.

LA NORMATIVA

Tale percezione è stata resa evidente dal Legislatore italiano che, con il D.L 34/2020, convertito con modificazioni dalla L. 77/2020, ha previsto l’opportunità di accedere al c.d. Sismabonus.

Si tratta di una importante misura di sostegno posto che l’Italia è ricompresa tra le zone ad elevato rischio sismico.

Con il Sismabonus il Governo ha inteso favorire ed agevolare gli interventi di messa in sicurezza antisismica delle abitazioni e degli edifici produttivi in zona di rischio sismico 1, 2 e 3.

Spetta ad un tecnico abilitato il compito di accertare che gli interventi effettuati siano realmente efficaci ed idonei a garantire la effettiva riduzione del rischio sismico, certificando la conformità delle opere rispetto ai parametri previsti dalla normativa e rilasciando la relativa asseverazione.

VALUTAZIONE DEI RISCHI

Oltre all’intervento strutturale sugli edifici, primo passo per la messa in sicurezza dei fabbricati e delle persone, è divenuto di fondamentale importanza procedere ad una corretta e specifica valutazione dei rischi connessi al verificarsi di un evento catastrofale, al fine di contenerne le conseguenze avverse.

Detta valutazione varia, infatti, in funzione della zona geografica in cui si trovano gli enti da assicurare, delle caratteristiche intrinseche di tali beni e della frequenza statistica con cui si sono verificati nel passato eventi catastrofici.

La frequenza di tali fenomeni e la sempre maggiore intensità degli stessi rispetto al passato hanno determinato una più severa valutazione del rischio da parte del mercato assicurativo e la revisione dei testi precedentemente adottati, con inserimento di limitazioni di garanzia e sottolimiti di indennizzo.

RIFLESSIONI ASSICURATIVE

Al fine di poter strutturare una copertura assicurativa coerente con le specifiche esigenze del soggetto da assicurare sarà opportuno valutare le somme da assicurare, le garanzie da includere in copertura e l’eventuale presenza di scoperti o franchigie che pongono a carico dell’assicurato una parte (fissa o percentuale) del danno patito in conseguenza dell’evento avverso.

Anche in questo contesto la funzione del Broker come consulente specifico sul risk management, rappresenta una delle risorse più efficaci alle quali attingere per districarsi nella molteplicità di testi e capitolati, al fine di effettuare scelte consapevoli verso i prodotti e le soluzioni più aderenti alle effettive esigenze dell’utente. L’analisi dei rischi e la relativa gestione rappresentano, infatti le principali attività di consulenza strategica che il Broker effettua in favore dei propri Clienti, al fine di consentire il corretto trasferimento del rischio al mercato assicurativo.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Articoli correlati

Assicurazioni

Come ogni anno l’ASAPS (Associazione Sostenitori ed Amici della Polizia Stradale), ha fornito alcuni dati del suo Osservatorio sugli incidenti provocati dall’impatto con fauna...

Cybersecurity

L’Italia registra nei primi mesi del 2022 un boom di attacchi cyber che supera quelli di tutto il 2021. A mettere in luce il...

Condominio

L’Agenzia delle Entrate chiarisce come calcolare il tetto di spesa per interventi antisismici effettuati sulle pertinenze di un fabbricato composto da due unità abitative...

Digitale

Il mercato delle connected car in Italia segna una forte crescita e arriva a raggiungere, nel 2021, un valore di 1,92 miliardi di euro....