Seguici sui nostri social

Stai cercando qualcosa in particolare?

Fuoriclasse

Ambiente

FUORICLASSE DEL RICICLO: GIOCHIAMO INSIEME?

Il 18 marzo è la Giornata mondiale del riciclo e Ferrarelle è pronta a lanciare il gioco digitale “Fuoriclasse del riciclo”. L’iniziativa si rivolge alle Scuole Primarie italiane ed è finalizzata ad aumentare le conoscenze green delle nuove generazioni, per costruire insieme un mondo a impatto-1.

Il gioco è disponibile sul sito www.ferrarelleprogettoscuola.it e, attraverso quiz e step, trasmette in modo chiaro quanto il corretto riciclo sia fondamentale per tutti noi.

GIOCHI DIGITALI PER L’AMBIENTE

“Fuoriclasse del riciclo” è solo il primo di una lista di giochi digitali che Ferrarelle lancerà nelle prossime settimane. Queste iniziative rientrano nel progetto “A scuola di riciclo: impatto – 1” iniziato lo scorso febbraio e che, ad oggi, coinvolge oltre 1.000 scuole Primarie.

Il progetto “A scuola di riciclo: impatto – 1” si delinea come un “passaparola a favore dell’ambiente” rivolto a maestre e bambini delle scuole Primarie.
I Me contro Te, la coppia idolo dei più piccoli, ha scelto di farsi promotrice, con Ferrarelle, di questo messaggio a favore dell’ambiente. Il progetto sottolinea quanto sia fondamentale sensibilizzare i giovani a riciclare di più e consumare di meno, concetto insito nella filosofia dell’azienda.
Ferrarelle ha iniziato nel 2016 un importante cambiamento, che si evolve nel tempo, per raggiungere una sostenibilità ambientale, sociale ed economica.

Nello stabilimento di Presenzano, infatti, vengono riciclate ogni anno 20.000 tonnellate di plastica: una quantità molto più grande di quanto la Ferrarelle ne usa per produrre bottiglie di plastica riciclate.

FUORICLASSE DEL RICICLO

Questo gioco digitale è molto semplice. Sullo schermo del pc compaiono i quadri di gioco e, all’interno, vengono riproposti alcuni tra i rifiuti più comuni. I bambini dovranno selezionare, per ogni oggetto da buttare, il corretto contenitore scegliendo tra organico, plastica, vetro, indifferenziato e carta.

Tra gli oggetti destinati alla raccolta differenziata c’è anche la bottiglia Ferrarelle in R-PET 50% che, una volta riciclata correttamente, riprenderà nuova vita trasformandosi in una preziosa risorsa.

L’iniziativa di Ferrarelle è completamente gratuita e nasce unicamente per offrire nuovi spunti didatti attraverso quiz e giochi digitali, ideali da fare in classe, in DAD o in famiglia.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Articoli correlati

Ambiente

Il futuro della mobilità è destinato ad un cambio radicale: basti pensare allo stop ai veicoli a motore endotermico previsto nel 2035. Ma a...

Storie

Ferrarelle, diventata nel 2021 Società Benefit, pubblica la sua prima Relazione d’Impatto annuale a testimonianza dell’impegno concreto e costante della società nel rendere la...

Ambiente

Gli ecosistemi dell’Adriatico sono dotati di grande resilienza in quanto la fauna marina è riuscita ad adattarsi alle trasformazioni climatiche avvenute negli ultimi 130.000...

Ambiente

EcoAtl@nte è il primo atlante nazionale, presentato nei giorni scorsi da ISPRA, che ci permette di fare un “viaggio” alla scoperta di tutte quelle...