Seguici sui nostri social

Stai cercando qualcosa in particolare?

shipping e B20

Mare, Mondo

IL MONDO DELLO SHIPPING ENTRA NEL FORUM B20

Per la prima volta Confitarma, la Confederazione Italiana Armatori aderente a Confindustria, ha ottenuto l’inserimento dello shipping nel B20, il forum di dialogo ufficiale del G20 con la comunità imprenditoriale globale.

Mario Mattioli, presidente di Confitarma:

“In questi mesi flagellati dal Covid-19, tutte le istituzioni italiane ed estere hanno chiaramente riconosciuto l’importanza del settore marittimo-portuale, il cui ruolo è fondamentale per garantire la vita quotidiana di cittadini ed imprese. Lo stesso riconoscimento giunge dal mondo industriale italiano che, nella nuova governance di Confindustria, ha creato una vicepresidenza con delega specifica all’Economia del mare.

Per questo, non potevamo perdere l’occasione della presidenza italiana del G20 e delle iniziative B20 guidate dalla task force di Confindustria, per mettere il mare al centro della ripresa di un’economia blu sostenibile”.

La Confederazione Italiana Armatori ha nominato ICS (International Chamber of Shipping, l’associazione internazionale che rappresenta l’80% della flotta mondiale) come “Partner di rete“, valido supporto al B20 per fornire approfondimenti e partnership con organizzazioni e associazioni di imprese internazionali.

Le tre task force alle quali prenderanno parte sono:

  • Commercio e investimenti”;
  • Efficienza energetica e delle risorse”;
  • Finanziamenti e infrastrutture“.

Esben Poulsson, Presidente dell’ICS:

“Siamo lieti di poter sostenere il lavoro del B20, in questo difficile momento per il G20 che mira alla ripresa dalla crisi creata dalla pandemia COVID-19. L’esigenza di dare alla navigazione marittima un posto tra le imprese internazionali non è mai stata così chiara.

Lo shipping è il collegamento vitale nella consegna di cibo, medicinali e altre merci vitali in tutto il mondo. Siamo ansiosi di trovare una soluzione per l’industria in termini di norme commerciali e di transizione equa verso un’industria a emissioni zero.

La partecipazione dello shipping al B20 è un successo molto importante e conferma il riconoscimento della competenza e dell’esperienza dell’industria armatoriale italiana rappresentata da Confitarma”.

COMMERCIO E INVESTIMENTI

La pandemia ha provocato un forte rallentamento dei flussi commerciali e di investimento che ha portato alla penalizzazione delle economie, soprattutto sui paesi meno sviluppati. L’impegno è quello di promuovere raccomandazioni attivabili per invertire la rotta e rigenerare la governance globale.
Il commercio e gli investimenti, infatti, con delle regole condivise, attuate e rispettate da tutti, sono ottimi promotori di modelli, processi, tecnologie e prodotti sostenibili. Ma non solo. Sono utili anche alla promozione del rispetto dei diritti umani e alla riduzione delle disuguaglianze. “La sostenibilità non è né un peso né un ostacolo per le imprese: è un fattore fondamentale della competitività globale”.

EFFICIENZA ENERGETICA E DELLE RISORSE

Lo stato di emergenza ha messo in luce come sia necessario modificare la traiettoria del cambiamento climatico. A cinque anni dall’accordo di Parigi, infatti, gli sforzi fatti a ridurre le emissioni risultano insufficienti. Occorrono azioni strutturali per velocizzare la decarbonizzazione dell’economia globale e avviare una “transizione energetica a basse emissioni di carbonio”.
L’obiettivo è quello di fornire raccomandazioni volte a potenziare un progresso sostenibile, in grado di frenare il degrado ambientale e preservare l’equilibrio naturale degli ecosistemi.

FINANZIAMENTI E INFRASTRUTTURE

Investimenti ed infrastrutture sostenibili sono motori di crescita essenziali. La situazione attuale ha ostacolato l’economia portando conseguenze negative ad aziende ed individui in tutto il mondo. Per incoraggiare la crescita e migliorare la resilienza bisogna stabilire un piano adeguato.
Alcuni dei fattori chiave sono: maggior accessibilità al capitale delle MSME, accelerazione tecnologia nel sistema finanziario per processi digitali transfrontalieri, sviluppo di strumenti necessari per aumentare le infrastrutture sostenibili, la rigenerazione urbana ed i progetti infrastrutturali transfrontalieri. La diffusione di raccomandazioni effettuabili servirà, quindi, a garantire la crescita per tutti.

Potrebbe interessarti anche: IL MONDO DELLO SHIPPING CHIEDE LA RISOLUZIONE DELLA CRISI DEL CAMBIO DI EQUIPAGGIO

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Articoli correlati

Mare

Il settore marittimo svolgerà un ruolo fondamentale nel trasporto dei carburanti verdi necessari per raggiungere gli obiettivi climatici globali, almeno da quanto emerge dal...

Ambiente

A Grosseto sarà avviata la raccolta automatica dei rifiuti dei fiumi, prima che questi raggiungano le acque marine. Si chiama River Cleaner Float e...

Ambiente, Storie

A vincere il concorso “Save the Wave App Challenge”, ideato dalla Commissione Oceanografica Intergovernativa dell’UNESCO, è Ocean Savior, il videogioco creato dalla classe 5E...

Mare

Alla COP 27 di Sharm El Sheikh è stato presentato dalle organizzazioni della stessa Onu, degli armatori e dei sindacati un nuovo Piano d’azione...