Seguici sui nostri social

Stai cercando qualcosa in particolare?

Viaggi

VIAGGI, QUALI SARANNO I TREND DI QUEST’ANNO?

Che si parli di città d’arte, mare, montagna, o quant’altro, la voglia di tornare a viaggiare si fa sempre più forte. Questo 2023, nonostante le turbolenze economiche e politiche globali in corso, si preannuncia come l’anno della rinascita per il settore turistico con stime da record.

Ma quali saranno le mete preferite di quest’anno? Una ricerca effettuata da Booking ha cercato di scoprire da cosa si faranno ispirare maggiormente i turisti.

LE VACANZE PIÙ POPOLARI

Benessere e relax al primo posto per il 42% dei viaggiatori che si concederà una pausa per dedicarsi solo alla propria salute mentale e fisica. Mentre il 44% vorrebbe scegliere mete che gli consentano di fare ritiri di meditazione o comunque attività connesse alla mente, altrettanti invece si concentreranno, in vari modi, sul proprio corpo e sul “piacere” più in generale.

I viaggiatori vogliono staccare dal quotidiano e disconnettersi immergersi nella natura e, perché no, tornare alle origini imparando magari anche delle strategie di sopravvivenza come procurarsi acqua pulita o accendere un fuoco da zero.

ESPERIENZE STRAVAGANTI E ADDIO COMFORT ZONE

Ad attrarre quest’anno troviamo anche il “digitale”: ben il 46% infatti si lascerà ispirare da mete che hanno già avuto la possibilità di visitare virtualmente.

Una tendenza decisamente stravagante di quest’anno – anche se in piccola percentuale – è il desiderio di avvicinarsi a quelli che potrebbero essere i “viaggi del futuro” caratterizzati da esperienze di realtà virtuale o aumentata. Un esempio? Vi piacerebbe sentire la sabbia sulla pelle senza uscire di casa? La risposta per la maggior parte delle persone (60%) risulta essere un bel “NO”.

Anche se la resa – attraverso l’uso di interfacce con feedback tattile – risulta fattibile. i viaggiatori per questo 2023 non tradiranno gli occhiali da sole per dei visori: sperimentare di persona tutte le esperienze del viaggio è per molti ancora l’esperienza più appagante di tutte.

Tra le altre esperienze “fuori dal comune” che evidenzia Booking, ce ne sono alcune decisamente strane: se alcuni vorrebbero andare in mete esotiche per provare prelibatezze locali come, ad esempio, il peperoncino più piccante del mondo, altri sognano invece di andare in luoghi dove ci sono stati avvistamenti extraterrestri per cacciare UFO!

Non tutti sceglieranno mete bizzarre ma la tendenza di quest’anno è uscire dalla propria zona di comfort per scoprire delle “gemme nascoste”.

VIAGGIARE SÌ MA CON UN OCCHIO AL PORTAFOGLIO

Nonostante la voglia di viaggi sia alta, la ripresa economica per ora non accenna a dare segni di ripresa. Nello scegliete la meta di destinazione i viaggiatori presteranno particolare attenzione al portafoglio: anche se la maggior parte di essi ritiene che investire nelle vacanze una priorità, molti sceglieranno la tipologia di viaggio tenendo conto principalmente del budget.

BUSINESS TRAVEL

La possibilità di lavorare da remoto ha avuto un impatto notevolmente sui viaggi di lavoro ma questa tendenza, per quest’anno, sembra destinata a cambiare. Sono molti infatti a ritenere che visitare un posto nuovo, sebbene per motivi lavorativi, possa rivelarsi una fonte di ispirazione, migliorando di conseguenza la produttività, e che i viaggi di lavoro “dal vivo” contribuiscano a far sentire i dipendenti più uniti.

A prescindere dalla meta scelta la certezza è una sola: per questo 2023 la voglia di tornare a viaggiare è alta portando il Turismo oltre la ripresa.

Fonte: https://www.booking.com/articles/travelpredictions2023.it.html

Potrebbe interessarti anche: BIT 2023, IL TRAVEL TORNA A CRESCERE

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Articoli correlati

Viaggi

La Maremma, situata nella parte sud-orientale della Toscana, è una destinazione imperdibile per gli amanti della bellezza e del buon cibo. È una gemma...

Turismo

Lo Stretto come culla di storia, tradizione e rilancio economico. Questo è il principio che sta alla base di una delle iniziative che caratterizzano...

Viaggi

Un tempo conosciuto come “Murri de Valle”, cioè “Forte sulla Valle”, questo borgo mantiene ancora oggi la sua bellezza originaria. Situato sulla sommità di...

Viaggi

Nel Parco Regionale Terra delle Gravine in Puglia, situato tra l’altopiano delle Murge e il Mar Ionio, tra il Salento e la Valle d’Itria,...